Croazia: le località da non perdere

Vacanze in Croazia
Paese da sempre contraddistinto da un mix di culture diverse, la Croazia deve a questa sua componente “mitteleuropea” sia i suoi più grandi successi che le sue più grandi sventure. Se da una parte, infatti, la commistione di popoli e di tradizione ha dato vita ad un bagaglio culturale ricco e variegato, dall’altro è stata proprio questa estrema diversità ad aver scatenato, in alcune occasioni, delle guerre lunghe e sanguinarie, come avvenuto nel 1991 in occasione dell’indipendenza della Jugoslavia.
Dopo quel periodo difficile, però, il paese ha saputo ricompattarsi e ricostruire piano piano quanto era andato distrutto; le città lentamente sono state rimesse a nuovo e il comparto turistico ha ripreso a essere vivace dopo un momento di profonda crisi.
Così, oggi, la Croazia è riuscita a divenire una delle mete turistiche più amate dai turisti di tutto il mondo e questo in virtù della sua estrema varietà e della capacità di offrire ai propri visitatori diverse opzioni di soggiorno.
Per questo, sia famiglie, sia coppie che gruppi di amici ogni estate decidono di approfittare di un pacchetto vacanze in Croazia e di venire a scoprire quest’isola incantevole!

La grande bellezza degli oltre 1700 km di costa e le oltre 1180 isole sono sicuramente tra le attrazioni principali del paese, sebbene non le uniche.
Il litorale del paese si contraddistingue per un continuo alternarsi di baie ed insenature, nelle quali si innestano spiagge magnifiche, sia di sabbia che di ciottoli, tutte circondate da una vegetazione vivida e selvaggia. Alla bellezza delle spiagge si somma quella del mare, assolutamente cristallino e trasparente; tra i litorali più belli come non ricordare la Zlatni Rat sull’Isola di Brac, o le magnifiche insenature rocciose di Solta o, ancora, le spiagge di Makarska.
Come detto, la Croazia non è solo mare, in quanto il paese è caratterizzato da un ricchissimo patrimonio artistico e culturale, oltre che di alcune delle città più importanti d’Europa; Zagabria, la capitale, ricca di musei e di gallerie d’arte, Rovigno, magnifica città di mare, Trogir e Hvar, piccoli capolavori medioevali, per non parlare di Spalato e del magnifico Palazzo di Diocleziano nominato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. La Croazia non lascia delusi nemmeno gli appassionati di natura: il paese è caratterizzato da panorami unici e scenari suggestivi come quelli offerti dai monti Velebit o dalle formazioni carsiche del Parco Nazionale di Paklenica che con i suoi 16 laghi e le spettacolari cascate si è anch’esso guadagnato il titolo di Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Cosa vedere in Croazia

La Croazia è, come detto, un paese ricchissimo e in quanto tale sarebbe assolutamente impossibile elencarne tutte le bellezze. E’ possibile, dunque, solo limitarsi a citare alcuni dei suoi luoghi più famosi e rinomati.
Iniziamo dalle isole che sono certamente tra le attrazioni principali del paese. Tra le oltre 1180 vi suggeriamo di non perdere l’Isola di Vis che sino al 1989 è stata inaccessibile ai turisti in quanto base militare dell’esercito dell’ex-Jugoslavia; l’isola è caratterizzata da un fascino unico e misterioso e offre magnifici itinerari tra i quali vi consigliamo quella alla volta della piccola isola di Bisevo.
Altra isola da non perdere è Brac, tra le più grandi della Dlamazia Centrale, contraddistinta da una vegetazione ricca e florida e da un clima piacevole nei mesi estivi, il che l’ha resa ancora più appetibile dal punto di vista turistico. Le località balneari principali dell’isola sono la città di Supeter e di Bol; quest’ultima in particolare si è affermata come mirabile esempio di integrazione tra turismo e natura.
Passando alle città c’è solo l’imbarazzo della scelta; il vostro viaggio può partire da Dubrovnik, una delle località più affascinanti di tutta la Croazia, caratterizzata dall’antica cinta muraria e da ampie strade lastricate di marmo. Altrettanto affascinante è poi la città di Rovigno, probabilmente una delle più suggestive di tutta l’Istria; il paese è interamente circondato da boschi e da una natura praticamente incontaminata, mentre difronte si possono ammirare 13 verdi isolette che contribuiscono ad accrescerne il fascino.
Impossibile poi non citare Spalato, seconda città della Croazia situata nel cuore della regione Dalmazia, e considerata come una delle più antiche di tutta la regione, e, ovviamente la capitale Zagabria, una città che forse al primo sguardo non vi colpirà ma che piano piano vi conquisterà con la sua magnifica architettura.

In ultimo, bisogna segnalare i due parchi naturali più importanti del paese, ovvero il Parco Nazionale del Krka e il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice. Il primo garantisce uno spettacolo naturale davvero eccezionale, con il fiume Krka che scorre per circa 70 km, mentre il secondo si estende per quasi 20 ettari, nei quali sono ricompresi ben 16 laghi collegati tra loro da cascate e da una serie di rapide.

Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

  • Tag

  • I siti che seguiamo