Perché scegliere il pesce? La ricetta della felicità di Verona

Il pesce è un prodotto animale che le nostre acque territoriali ci offrono. Molto onorato e desiderato da moltissimi viaggiatori e turisti che, grazie alla nostra buona cucina non riescono a fare a meno di volerlo assaggiare con cotture e contorni differenti.

Il pesce, oltre ad essere l’alimento per eccellenza per favorire il corretto sviluppo e integrare alla normale dieta quotidiana l’importante Omega 3 che pochissimi alimenti offrono. Un altro aspetto molto importante per il palato degli amanti di pesce è che ha la caratteristica di poter essere cucinato in tantissime maniere: lesso, alla brace, alla griglia, al vapore, al cartoccio, al forno, in padella, fritto, impanato e crudo.

Ma ora parliamo dei frutti della nostra bellissima Italia, più precisamente della bellissima Verona e del Lago di Garda. Parliamo proprio dei pesci che si possono trovare nelle acque vicino a noi. Tra le tante specie, sono tante anche le persone appassionate di pesca che catturano queste prelibatezze. Nel Lago di Garda, si possono trovare molte specie differenti, quasi tutte commestibili, come: trote, lucci, anguille, aole, pesce persico, tinche, lavarelli, alose, carpioni etc…

Molti sono i piatti tipici che i ristoranti di pesce in Verona centro e i ristoranti di pesce del Lago di Garda ci offrono, tra questi possiamo trovare: “la trota in salsa gardesana”, di cui di seguito troverete la ricetta:

INGREDIENTI
1 trota da 600 gr.
Olio extra v. di oliva
Cipolla
Una manciata di olive verdi
Pinoli
Uva sultanina
30 gr di capperi
30 gr di filetti di sarda
Due spicchi di aglio
Cannella
Sale e pepe
Aceto rosso
Fettine di limone
Alloro

PROCEDIMENTO
Pulite la trota dalle parti interne e preparatela con sale e pepe; inserite una foglia di lauro e due rondelle di limone. A questo punto chiudete il cartoccio e fate cuocere il forno a 200° per 25-30 minuti. Finché il pesce cuoce fate stufare le cipolle con l’olio, l’aglio e l’aceto.

Continuate la cottura con il coperchio e unite tutti gli altri ingredienti a parte le olive.

Quando la trota è cotta, inserite in una terrina la salsa con l’olio extravergine d’oliva. Lasciate insaporire per 12 ore e servitela a temperatura ambiente con la polenta.

…E dopo questa deliziosa ricetta non ci resta che andare a fare una bella ed emozionante escursione sul Lago di Garda o nel centro di Verona!

Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

  • Tag

  • I siti che seguiamo