Ferragosto 2010 a Roma

Chi l’ha detto che estate vuole dire solo vacanze al mare o in montagna? Il bel tempo può rappresentare un grande stimolo per approfittare di visitare una delle tantissime splendide città italiane.
Roma su tutte nella torrida stagione estiva ha un marcia in più: molta meno confusione del solito, niente traffico in tilt, quando a parlare è solo la bellezza immutata nei secoli della Città Eterna. L’occasione di girarsi tranquillamente i musei e i monumenti capitolini non ha prezzo di questi tempi. Inoltre Roma è solo in apparenza “tranquilla”, nel senso che anche a luglio e ad agosto la sua rinomata vivacità culturale non perde un minimo di smalto: sono davvero tantissime le iniziative e gli eventi da non perdere. Vediamo insieme alcuni dei più importanti…

Dal Sepolcro al Museo

Cominciamo col segnalare la bella iniziativa attualmente ospitata nella Sala Gipsoteca presso il Complesso del Vittoriano: “Dal Sepolcro al Museo: Storie di saccheggi e di recuperi” fornisce al visitatore la rara opportunità, fino al 12 settembre, di ammirare preziosissimi reperti archeologici dell’antica Roma, nella maggior parte dei casi oggetti legati al rito funerario, recuperati dopo essere stati rubati.

La Forma del Rinascimento

Grande successo nell’estate 2010 romana per la interessantissima mostra che potete ammirare al Museo Nazionale di Palazzo Venezia, tutta incentrata sul tema della cultura del Rinascimento a Roma. Capolavori di Michelangelo, Donatello e tanti altri sono in esposizione fino al 5 settembre.

S.O.S. Arte dall’Abruzzo: una mostra per non dimenticare

Una cornice migliore difficilmente si poteva chiedere per la mostra organizzata dal Centro Europeo per il Turismo a poco più di un anno di distanza dal terribile terremoto che ha colpito L’Aquila. Il Complesso Monumentale di Castel Sant’Angelo, anche in questo caso fino al 5 settembre, al fine di evidenziare l’impegno per il recupero, la tutela e la conservazione del patrimonio archeologico e artistico dell’Abruzzo, ospita 80 opere tra tele, dipinti, sculture, croci professionali e una selezione di oltre 140 reperti archeologici provenienti dalla sfortunata regione italiana, comunque fortemente intenzionata a riprendersi, economicamente e culturalmente.

Tagli d’artista: una storia lunga un secolo

E’ stata inaugurata lo scorso 15 maggio alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, nei due saloni centrali, una mostra che intende rendere omaggio al talento creativo di Lucio Fontana (1899 – 1968) artista, pittore e scultore italiano, fondatore del movimento spazialista. Occasione prestigiosa per riscoprire un nome fondamentale dell’arte italiana del ‘900, e per trovare spunti e analogie con tutti i grandi e le correnti del panorama culturale del secolo scorso.

Gladiatores

Una mostra evento assolutamente imperdibile nella Capitale. C’è tempo fino al 3 ottobre per “Gladiatores”, una iniziativa alquanto particolare e fuori dagli schemi tradizionali che segue i criteri dell’archeologia sperimentale:l’intento è quello di rievocare la mitica figura del gladiatore. E Allora qual luogo migliore del Colosseo per ospitare armi, accessori, reperti, e testimonianze preziose di un mondo tanto affascinante e spietato allo stesso tempo?

L’Età della Conquista. Il fascino dell’arte greca a Roma

I Musei Capitolini sono invece deputati ad ospitare fino al 5 settembre una rassegna di capolavori dell’arte antica provenienti dai maggiori Musei europei, per quello che rappresenta il primo appuntamento del programma quinquennale “I Giorni di Roma”. Statue in marmo, opere in bronzo e terracotta, interi cicli scultorei, fregi ed elementi di arredo domestico in bronzo e argento, per descrivere al meglio uno dei periodi più innovativi ed originali per l’intero sviluppo dell’arte occidentale.

E si potrebbe andare avanti ancora per molto, dato che tra concerti, mostre, serate danzanti, teatro, c’è solo l’imbarazzo della scelta su cosa fare nelle bollenti serate capitoline. Non vi rimane che prenotare il vostro soggiorno scegliendo una tra le tante proposte offerte dal sito romaviva.com.

Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

  • Tag

  • I siti che seguiamo