Natale a Siena 2010

sienanatale

Il fatto che il Natale riesca ad abbinare in un paradossale equilibrio il consumismo più sfrenato con la più profonda spiritualità rende l’idea di come sia una Festa davvero unica, che non si può paragonare con nessuna altra rievocazione religiosa. In Italia poi la celebrazione della nascita di Gesù è particolarmente sentita, e già dalla fine di novembre non c’è città che non si “tiri a lucido” per arrivare preparata al meglio al 25 dicembre. Se a fare l’operazione di restyling è un gioiello come Siena, allora il risultato è ancora più sorprendente. Ad esempio, la sensazione di calore che già di suo regala la storica Piazza del Campo, in virtù della sua avvolgente forma e delle tonalità fiammeggianti di pareti e pavimentazione, se possibile a Natale si avverte ancora di più.

Questo anche per merito dell’amministrazione comunale, che pure quest’anno ha voluto fare le cose in grande. Il 30 novembre infatti è il giorno che è stato inaugurato nella bella città toscana il periodo natalizio, con un sontuoso allestimento di stelle luminose e alberi scintillanti di luce che attraversano i luoghi più importanti del Centro Storico, da Piazza del Campo a Piazza del Mercato, per poi proseguire in Piazza San Giovanni, Piazza Indipendenza e via delle Terme fino ad arrivare in Piazza San Domenico e dunque Piazza Gramsci e Piazza Matteotti. Come tradizione vuole c’è poi l’altissimo Albero di Natale della Banca Monte dei Paschi di Siena, che si staglia al centro di Piazza Salimbeni. Ogni scorcio è stato addobbato con degli allestimenti diversificati in base alle dimensioni e alle caratteristiche del luogo, per quello che diventa così un percorso nel cuore di Siena diverso dal solito e “eco-friendly” (tutte le lampadine utilizzate sono a Led a basso consumo energetico).

sienanatale1

In questo periodo dell’anno vanno per la maggiore i Mercatini di Natale, e Siena non fa eccezione: se vi imbattete in quelli di Piazza Gramsci e Piazza Matteotti, troverete certo senza spendere tanto oggetti e pensierini spesso e volentieri fatti a mano (ricordiamo che da queste parti l’artigianato locale la fa da padrone!).. Molto famoso in tal senso poi è il Mercatino di Natale “Artisti nei Borghi”, un appuntamento irrinunciabile per turisti e senesi d.o.c, un trionfo di bancarelle che espongono hobbistica e prodotti tipici locali. Il tutto si svolge in quel di Torrita di Siena sabato 18 e domenica 19 dicembre, dalle ore 10.00 alle ore 21.00.

La terza domenica del mese è anche quella che prevede il consueto appuntamento col Mercato dell’Antiquariato a Piazza del Mercato: anche qui tante idee da regalo nel nome della qualità e del buon gusto. A proposito di gusto, gli amanti della buona tavola prenderanno nota del “Mercatino in Val d’Orcia- Prodotti Agricoli Biologici e Tradizionali“, annuale kermesse itinerante che coinvolge nel mese di dicembre un po’ tutta la provincia di Siena. Lo scopo è quello di valorizzare l’attività agricola e di dare risalto alla produzione biologica alimentare e dei prodotti di marchi di qualità. Le tappe di questo mese partono da Pienza il 5 dicembre. Ci si sposta poi a Montalcino il giorno della Festa dell’Immacolata, e per il gran finale doppio appuntamento ancora a  Montalcino e a Castiglione d’Orcia domenica 19.

Sempre domenica19  dicembre segnaliamo una bella iniziativa ospitata al Complesso Museale di Santa Maria della Scala: “Un artista del trapezio” è il nome dello spettacolo portato in scena da Michele Campanini e liberamente ispirato al racconto “Primo dolore” di Franz Kafka. Un progetto interessante e ambizioso, che intende avvicinare il mondo dei più piccoli al teatro. Non a caso è promosso dal Museo d’arte per bambini.

sienatale3

Infine, come di consueto, il Natale di Siena trova spazio anche per la musica. Il 17 dicembre (con replica il 20 nella vicina Poggibonsi) al Teatro dei Rinnovati si tiene il “Concerto di Natale”, quest’anno con le musiche di Schubert e Puccini. Dirige il Maestro Giuliano Carella, musicista di fama ed esperienza e apprezzato specialista del repertorio pucciniano. Per l’occasione si esibirà assieme all’orchestra l’illustre formazione corale del Maggio Musicale Fiorentino, istruita da Piero Monti.

Tra iniziative a sfondo benefico e mercatini, tra piste di pattinaggio e vetrine luccicanti, il Natale a Siena è una vera festa per gli occhi e per il cuore. Sul sito Siena Alberghi troverete offerte e last minute su b&b e hotel a Siena. Cosa aspettate a prenotare il vostro soggiorno in una delle punte di diamante dei tesori della Toscana? Da parte nostra nel frattempo.. Tanti Auguri di Buone Feste!!!

Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

  • Tag

  • I siti che seguiamo