5 buoni motivi per fare un weekend in Toscana nel Valdarno tra Arezzo, Siena e Firenze

San Giovanni Valdarno

Tra tutte le mete offerte da quella magical box, da quella strepitosa bomboniera geografica di bellezze naturali, tesori artistici e preziosità architettoniche che è la Toscana, una felice destinazione da tenere sicuramente in dovuta considerazione per un weekend di relax o una vacanza in famiglia è il Valdarno Superiore, un verde ed esteso territorio nel quale si trovano popolosi comuni e tipici borghi toscani, realtà quasi cittadine ed enclavi di una ruralità della quale stiamo forse perdendo le tradizioni.

Per trascorrere un weekend in Toscana nel Valdarno tra Arezzo, Siena e Firenze ci sono almeno 5 buoni motivi:

– ARTE. Il Valdarno in passato ha visto nascere fior fiori di artisti, poeti, umanisti quali Masaccio, Marsilio Ficino, Giovanni da San Giovanni, Poggio Bracciolini, Benedetto Varchi, e altri illustri personaggi che con le loro opere, il loro genio ed il loro sapere, hanno contribuito ad arricchire notevolmente la cultura italiana.

– NATURA. In Valdarno si trovano tanti luoghi nei quali trascorrere dei deliziosi momenti di pace in mezzo alla natura. Citarli tutti è impossibile, ma cogliamo l’occasione per menzionare le cime del Pratomagno, il Lago di San Cipriano a Cavriglia, il caratteristico paesaggio delle Balze lungo la Strada delle Cave nel comune di Terranuova Bracciolini, la Riserva Naturale Valle dell’Inferno e Bandella, e gli itinerari per il trekking che si trovano nel comune di Loro Ciuffenna.

– CUCINA. Nel corso degli anni la cucina valdarnese ha raccolto il meglio della cucina toscana e lo ha personalizzato, rielaborato grazie alla creatività e all’ingegno delle sue massaie. Una delle ricette valdarnesi più famose è sicuramente lo Stufato alla Sangiovannese, ma anche da queste parti è possibile assaggiare profumati piatti di Ribollita, gustosi crostini di fegatini di pollo e concludere in bellezza con una dolce fetta di schiacciata alla fiorentina.

– SHOPPING. Nel territorio valdarnese si trovano una marea di negozietti artigianali che mettono in vetrina delle creazioni davvero pregevoli. Oltre a questi, in Valdarno ogni mattina si tiene almeno un mercato all’aperto e in località Levanella ha sede uno dei più grandi Outlet di Prada d’Italia.

– FOTOGRAFIA. Questo motivo rappresenta un po’ la somma dei 4 sopra elencati poichè per la bellezza dei suoi scorci naturali, per la sua ricchezza artistica e per i tanti eventi gastronomici, musicali e ricreativi che si svolgono in questa zona, il Valdarno è certamente un territorio perfetto per gli appassionati di fotografia.

Il Valdarno quindi è tutto quanto appena elencato, ma è anche molto di più, quel di più che tutti possono scoprire dal vivo prenotando un weekend in un grazioso agriturismo, in un accogliente hotel o in un’ospitale casa vacanze in Toscana da queste parti, tra le belle realtà cittadine di Arezzo, Firenze e Siena.

Trascorrere un fine settimana in Valdarno può quindi rappresentare un’ottima idea per accedere con facilità a queste 3 bellissime città toscane, ma può anche essere una felice soluzione per scoprire il vicino Chianti e i dolci panorami delle colline fiorentine.

Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito.

Un commento to “5 buoni motivi per fare un weekend in Toscana nel Valdarno tra Arezzo, Siena e Firenze”

  1. francesca meoni ha detto:

    Vi aspetto tutti a Firenze per una esperienza indimenticabile, per scoprire una città piena di storia e di tradizioni,
    con opere che fanno parte del patrimonio artistico dell’umanità.

Lascia un commento

  • Tag

  • I siti che seguiamo