Ferragosto 2010 in Umbria

cascata_marmore

Se si parla di Ferragosto, soprattutto in Italia, quello che viene in mente sono le interminabili code per le autostrade dello Stivale, intasate di macchine piene di villeggianti bramosi di invadere le spiagge delle località balneari per un “posto al sole” breve ma il più possibile intenso. Ma non si devono dimenticare o sottovalutare le tante oasi di verde  che può vantare il nostro Paese, a cominciare da quelle presenti in Umbria.
La regione che ha dato i natali a San Francesco è ricca di città d’arte e paesini dalla folkloristica atmosfera d’altri tempi che vale sempre e comunque la pena visitare, in particolar modo quando il bel tempo lo consente, come in estate per l’appunto. Il Ferragosto 2010 è tutto da assaporare, tra la miriade di rievocazioni storiche, feste popolari a base di musica dal vivo e sagre gastronomiche…

Rassegna Internazionale del Folklore a Castiglione del Lago

Cominciamo da quel piccolo gioiello in provincia di Perugia che risponde al nome di Castiglione del Lago. E’ qui che si svolge un Festival noto in tutto il mondo che ha conquistato nel corso della sua storia un posto privilegiato nel panorama delle manifestazioni culturali a livello nazionale e internazionale. Incentrato sul concetto di folklore, persegue fin dalla sua prima edizione, avvenuta nel 1978, lo scopo principale di favorire lo scambio culturale tra gruppi folcloristici per la conoscenza e l’approfondimento delle tradizioni popolari dei diversi paesi. Nelle edizioni organizzate finora il Festival ha ospitato gruppi folk come gli Africani della Costa d’Avorio, i Brasiliani del Carnevale di Rio, i Maori della Nuova Zelanda, gli Aborigeni Australiani e i rappresentanti delle maggiori scuole dei paesi dell’Est e dell’Asia.

Ecco dunque il programma per l’edizione 2010: si parte il 1° Agosto con Gruppi Folk provenienti dall’Italia (“Agilla e Trasimeno”) , dalla Colombia (“Folclorico Danzar Colombia”), dall’ Albania (“I Qarkut Tiranes”), dall’ Ungheria Ensamble (“Tapiomente”) . L’8 Agosto  è la volta di Gruppi Folk provenienti dall’Argentina (“Ballet Folklòrico Municipal de Azul “), dalla Russia (Folk Ensamble “Goretz”), dalla Bielorussia (People’s Dance Ensamble “Kryzhachok”) . Il 15 Agosto i Gruppi Folk che si esibiranno provengono dalla Georgia (Folk Dance Ensamble “Nartebi”) , dalla Serbia (Folk Dance Ensamble “Spanac”) , dal Brasile (Grupo de Tradicoes Populares “Acaua da Serra)” , e  ancora dall’Italia (Gruppo folcloristico “Agilla e Trasimeno”, che ha organizzato l’evento assieme al Comune di Castiglione del Lagoe all’Azienda di Promozione Turistica del Trasimeno).

64° Stagione Lirica Sperimentale di Spoleto

Spoleto non ha certo bisogno di presentazioni, è una delle mete umbre più amate, in particolare dai turisti inglesi e americani. Ma non è famosa solo per il Festival dei Due Mondi, che inaugura ogni anno alla grande la stagione più bella. C’è infatti da segnalare la celeberrima Stagione Lirica Sperimentale, che comincia il 12 agosto per chiudere i battenti il prossimo 3 ottobre: qualche numero? 5 produzioni in cartellone, 27 rappresentazioni in 57 giorni di cui 20 recite d’opera in 27 giorni. Tra gli  appuntamenti da non perdere per chi alloggia in agriturismo Spoleto, ricordiamo “Eine Kleine Bibliothekmusik” (un viaggio musicale poetico tra la Biblioteca Comunale di Spoleto recentemente restaurata e le piazze circostanti), “Il Matrimonio Segreto” ( il comico Paolo Rossi dal successo di “Mistero Buffo” al debutto in regia con la lirica di Cimarosa), “La Tragédie de Carmen” (rivisitazione della “Carmen” di Bizet secondo Peter Brook e Jean-Claude Carrière), “L’Elisir d’Amore” di Donizetti per la Spoleto Opera Season 2010, “Lieder & Lieder 5” (spettacolo di musica, poesia e immagini da non perdere).

Spoleto_Duomo

Corciano Festival 2010

Torna uno degli appuntamenti clou dell’estate in Umbria, ovvero il Corciano Festival, una tradizione che si ripete ogni agosto con immutato successo. La 46° edizione del Corciano Festival si terrà a Corciano dal 7 al al 22 Agosto 2010,  giorni in cui la città sarà animata da spettacoli, appuntamenti con l’arte, rappresentazioni teatrali, concerti, cene e rievocazioni medievalii n una piccola città che conserva splendidamente nel tempo il suo fascino secolare.

Gubbio No Borders

Siete a spasso per l’Umbria a Ferragosto? Amate la buona musica? Allora sappiate che quello che fa al caso vostro è “Gubbio No Borders”, che si svolge appunto a Gubbio dall’11 al 26 Agosto 2010. Anche se  si tratta di un evento relativamente giovane, sin dalla sua prima edizione nel 2002  la kermesse musicale regala con successo all’estate eugubina concerti jazz e spettacoli all’aperto dove ritrovarsi per riscoprire la bellezza di luoghi e posti davvero da cartolina.

Palio dei Terzieri a Città della Pieve

La forte connotazione storica dell’Umbria si riflette sulla impressionante vitalità delle millenarie tradizionali feste, che si tramandano con intramontabile partecipazione della collettività di generazione in generazione. Una di queste è il Palio dei Terzieri: nell’incantevole cittadina di Città della Pieve si rievoca dall’8 al 19 agosto l’antica caccia del toro. I terzieri si sfidano in una emozionante gara di tiro con l’arco, ma da non perdere è anche la sfilata dell’imponente Corteo Storico che termina col passaggio del carro allegorico, per una festa che ogni anno attira tantissimi turisti e curiosi.

Uno dei piatti forti dell’estate in Umbria è poi la succulenta offerta di feste gastronomiche sparse per la regione, ma è davvero impossibile elencarle tutte qui di seguito:  le troverete però nelle pagine dedicate agli eventi presenti sul sito bellaumbria.net, dove tra l’altro potete  anche direttamente prenotare voi stessi l’hotel, il b&b o l’agriturismo che preferite! Buon Ferragosto 2010 nel cuore verde d’Italia!

Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

  • Tag

  • I siti che seguiamo