YesAbruzzo: Una guida per l’Abruzzo

Tutti noi desidereremmo avere una guida affidabile quando ci mettiamo in viaggio. Una guida serve per essere sicuri di non perdersi il meglio della zona che stiamo visitando, per non fare buchi nell’acqua o interminabili code quando ci rechiamo in musei che potrebbero essere chiusi o iperaffollati.

Avremmo bisogno di una guida soprattutto per essere consigliati in base ai nostri gusti sui luoghi da visitare. Se ci piace la vita attiva sicuramente ci piacerebbe effettuare escursioni alla scoperta di eremi nascosti o di grotte e canyon. Se amiamo i musei, anche quelli meno conosciuti, vorremmo essere informati della presenza in zona di mostre sulle tradizioni contadine o sui dialetti. Ci piacerebbe essere guidati, ma non sempre ci è possibile trovare qualcuno che lo faccia, soprattutto se siamo in viaggio con la nostra famiglia o soli e non ci sentiamo di poter affrontare un aggravio di spesa.

A tutti i viaggiatori che vorrebbero trovare una guida esperta che li accompagni, anche se virtualmente, in giro per una regione meravigliosa, è dedicato YesAbruzzo un portale che ci prende per mano e ci accompagna alla scoperta di una terra che davvero ha tutto da offrire al viaggiatore, qualunque siano le sue passioni, da L’Aquila a Pescara, da Alba Adriatica a Roccaraso.

Leggi tutto »

4 cose da fare e vedere a Verona e dintorni

Verona, città dell’amore e delle opere in Arena. Città di tradizioni, sapori e storia.

Già perché Verona non è solo collegata allo scenario tragico dell’amore tra Romeo e Giulietta ma è qualcosa di più; città di grandi eventi storici e artistici circondati da bellissimi scorci e piazze tutte da fotografare. Ma è anche famosa per i sapori tipici della cucina tradizionale, vini e tantissime altre attività che non potete assolutamente perdervi.

Ecco quindi 4 cose da fare e vedere a Verona e dintorni.

1)Tour di Verona (Arena, Casa di Giuietta, Via Mazzini, Piazza Erbe)
Sicuramente la prima cosa da vedere a Verona è l’Arena di Verona, icona storica della città. Un anfiteatro romano costruito intorno al I secolo, oggi teatro di festival Lirici, concerti e altri spettacoli.

Proseguendo per Via Mazzini (la famosa via dello shopping), si raggiunge Piazza Erbe, famosa per i suoi locali, palazzi storici e gli edifici caratteristici. A seguire, segnaliamo Castelvecchio, il Ponte Scaligero e il Teatro Romano.

2) Tour delle città sul Lago di Garda

Quando si visita Verona è obbligatorio una gita nei dintorni per godersi il paesaggio lacustre. Peschiera del Garda, Lazise e Bardolino sono solo alcuni dei Borghi più visti e frequentati. Assolutamente da non perdere!

3) Tour dei Parchi

Sul lago di Garda non ci si annoia mai! Parchi di divertimento, zoo, acquapark, parchi a tema… c’è davvero l’imbarazzo della scelta. A Castelnuovo per esempio, si trova il parco di Gardaland; a Lazise invece Canevaword e Movieland. Ci sono molti alloggi convenzionati con questi parchi, noi vi consigliamo l’Agriturismo Pigno, agriturismo con piscina vicino al Lago di Garda a pochi minuti dai migliori parchi di divertimento!

4) Tour enogastronomico.

Gli amanti dei vini sanno bene che i dintorni della provincia di Verona sono conosciuti soprattutto per le famose cantine di vini di Soave e della Valpolicella. Per una cena o un aperitivo in compagnia con vista sui colli tra i colli Veronesi.

Leggi tutto »
costa ionica calabrese: Sant'andrea Ionio

Alla scoperta della Costa Calabrese: da Soverato a Badolato

Appartamenti Vacanza in Calabria, Agriturismi e hotel sono stra-pieni durante i periodi estivi, la Calabria ha subito un’enorme crescita in questi anni al punto da registrare il tutto esaurito già dai primi di agosto che per una Regione che risente di un ritardato sviluppo sotto diversi punti di vista è un segno più che positivo.

 

Proprio per il fatto che è ancora una terra poco visitate, escludendo zone come Tropea, Scilla o Diamante, risulta essere vergine e inesplorata anche ai viaggiatori e agli escursionisti più appassionati. Poco si sa, poco di dice… ma questa favolosa terra è qualcosa di fenomenale da qualsiasi punto di vista, certo non è adatta a chi cerca il lusso o il divertimento tout court. Oggi vi presentiamo una zona ancora immacolata, capace di saper accogliere con la sua bellezza e un elevata professionalità che è in cerca di una vacanza al mare ma non solo: Benvenuti sulla Costa Ionica Calabrese, più precisamente nel basso ionio che va da Soverato a Badolato.

Soverato: la più bella

Sicuramente Soverato è la meta più significativa di questo tratto di costa, locali, notturni, hotel, stabilimenti balneari, un bellissimo lungomare dove poter passeggiare e gustare un ottimo gelato e non solo. La costa è veramente unica, con la sua Baia soprannominata dell’Ippocampo. Le sue acque cristalline permettono a questo fragile pesce di riprodursi. Soverato è anche una destinazione indicata per i giovani e per coloro che in sostanza hanno voglia di divertirsi, infatti le viuzze interne di questo centro di circa 10mila persone sono popolate di locali notturni, caffè, ristoranti, e durante l’estate, di discoteche e balere.

Davoli: la più commerciale

Davoli Marina negli ultimi dieci anni è cresciuta molto sotto diversi punti di vista: sono molte le attività commerciali infatti che sono nate proprio in questo paese di circa 6000 anime. Davoli ha inoltre un bellissimo lungomare e un tratto di costa con spiagge bianche e stabilimenti balneari attrezzate. E’ una meta indicata in particolare alle famiglie.

Sant’Andrea Ionio: da scoprire

A circa 7 chilometri da Soverato, e 5 da Davoli, Sant’Andrea Ionio merita sicuramente una visita, o meglio soggiornarci per una vacanza o un breve soggiorno. Una destinazione indicata in particolare a chi ha voglia di vivere un’esperienza lenta, per chi non ha pretese. Un mare unico nel suo genere con spiagge bianche e lunghe, alcune delle quali raggiungibili attraversando la vecchia strada borbonica, tra uliveti e aranceti, non solo, Sant’Andrea Ionio presenta una preziosa chiesetta risalente all’anno 1000 costruita durante l’epoca bizantina, anni questi in cui nacque appunto questo grazioso paesini di poco più di 2000 anime. Sant’Andrea inoltre è stato reso popolare dall’ormai rinomato Presepe vivente che si tiene solitamente l’ultima settimana dell’anno.

Badolato Borgo

Sicuramente il paesino tra i più belli della costa, arrocato su di una collina è oggi meta di turisti stranieri provenienti in particolare dai paesi nordici: Danimarca, Irlanda, Inghilterra, Svezia… ma non solo anche da oltre oceano: Australia, Stati Uniti, Argentina… ma non solo è anche luogo ambito dal famoso cantante Piero Pelù che oggi ha acquistato casa ed è oramai divenuto un cittadino onorario.

Badolato è storia, è arte, è un “melting pot” anche di diverse culture, diversi anni fa ha ospitato diversi immigrati provenienti dall’Afganistan, o popolazioni di etnia curda che oggi risiedono e hanno contrastato lo spopolamento di questo grazioso villaggio. Sicuramente il periodo migliore per visitare Badolato è l’estate, così da vivere a pieno oltre la bellezza della collina, anche il mare di Badolato Marina.

Scopri questo tratto di costa:

Questo tratto di costa è sicuramente tra i più belli da vivere, anche perché è facilmente raggiungibile sia in auto che in aereo. L’aeroporto infatti è a circa 60km di strada veloce. Ma non è tutto. E’ anche una delle zone il cui rapporto qualità/prezzo è veramente dei migliori in Italia, sia per l’accoglienza, sia per quel che riguarda souvenir o spese comuni.

E’ il momento giusto di prenotare una vacanza in calabria sulla costa ionica. 🙂

Leggi tutto »
taxi o ncca roma

Meglio un taxi od un Ncc a Roma?

Meglio un taxi od un Ncc a Roma?

Se stai pensando di fare un viaggio a Roma, e vuoi sapere se è meglio prendere un taxi od un Ncc ( noleggio con conducente ), in questo articolo, troverai le tratte più economiche, optando per l’uno o per l’altro a seconda della tua destinazione o punto di partenza.

Per chi non lo sapesse un ncc è un taxi privato, munito di regolare licenza, che ha la possibilità di trasportarti per tutti i tuoi spostamenti nella Capitale.

Ma quali tratte sono più economiche e quale scegliere fra i due?

Tratta Aeroporto di Fiumicino Roma e viceversa

Il comune di Roma ha stabilito una tariffa fissa per un taxi pubblico da Fiumicino a Roma ( dentro le mura Aureliane ) o viceversa ad un prezzo fisso di euro 48.

Per questo tipo di tratta è sicuramente meglio optare per un Ncc: ad esempio taxinccroma.net, effettua questo servizio, partendo da euro 45, ed inoltre avrai a Tua disposizione un autista personale, un’ auto mercedes ed il driver che ti attenderà direttamente in aeroporto o verrà a prenderti fin sotto casa, Hotel o B&B.

Inoltre un Ncc lavora 365 giorni l’anno e lavorando nel privato, non scioperano mai: cosa da tenere in considerazione, visto che, soprattutto a Roma, il giorno prima ti dicono che il giorno dopo ci sarà uno sciopero dei mezzi pubblici.

Tratta Aeroporto di Ciampino Roma e viceversa

Per questo tipo di trasferimento, il comune di Roma ha stabilito la tariffa fissa di un taxi pubblico a solo euro 30 ( con partenza o destinazione dentro le mura aureliane ).

Questo è il caso in cui un taxi è preferibile ad un Noleggio con conducente: presta solo attenzione, dove devi andare o da dove parti.

Le mura aureliane circondano il centro di Roma ( vedi immagine sotto )

Mura aureliane

Se la tua località si trova fuori di esse, chiedi prima di salire a bordo quanto potrebbe costarti.

Attenzione agli abusivi: i taxi a Roma sono bianchi ed hanno la scritta taxi sul tetto dell’auto: inoltre hanno il simbolo del Comune di Roma, sulla portiera e le tariffe fisse ben in vista.

Se qualcuno ( soprattutto in aeroporto e nelle stazioni ferroviarie di Roma Termini o roma Tiburtina ) si avvicina, chiedendoti se ti occorre un taxi, nega assolutamente, perché è abusivo.

Infatti a nessun conducente di taxi pubblici o privati è consentito andare a procacciarsi clienti in modo diretto.

E per le tratte Roma su Roma?

In questo caso, ancora una volta un taxi pubblico è più conveniente, a meno che non si debbano percorrere più di 10-15 km.

Se hai bisogno di chiamare un taxi pubblico le maggiori compagnie di taxi pubblici a Roma sono. il 3570 ( chiama 06-3570 ) od il 6645 ( chiamando lo 06-6645 ).

Per le brevi distanze ti consiglio caldamente di chiamare un taxi pubblico.

In caso di eventi sportivi o concerti?

Se devi assistere ad un concerto o ad un evento sportivo, non tanto per l’andata, quanto per il ritorno dallo Stadio Olimpico o Palalottomatica o Capannelle, prenota un Ncc.

Infatti, raramente troverai un taxi pubblico e comunque, sarà una battaglia per prenderlo: scordati di usare app ( tipo Uber o Mytaxi). Non verranno mai

Prenota un noleggio con conducente, anticipatamente: sicuramente spenderai qualcosa in più, ma avrai la certezza di avere l’auto pronta ad aspettarti e portarti in hotel, casa o B&B.

Leggi tutto »
spiaggia hotel nel Salento

Sentire il respiro del Salento: tra spiagge bianchissime e meravigliosi hotel nel Salento

Il Salento è una terra che ti parla..tu l’ascolti incantato e vieni rapito dal suo respiro. Il suo respiro sono i venti che la abbracciano: Scirocco e Tramontana, Grecale e Maestrale, che soffiano senza sosta sia durante la stagione invernale abbastanza mite, sia durante la stagione estiva, calda e a volte “africana”. Ma trovi riparo nelle sue membra rappresentate da quei meravigliosi Hotel del Salento, piccoli, a conduzione familiare o di lusso e con tutti i comfort.

Se ti alzi presto al mattino puoi vedere come le meravigliose luci del mattino hanno scelto di dipingere il paesaggio intorno a te: il cielo dai colori intensi del rosso del sole che sorge, il blu del mare che pian piano si illumina con i raggi del sole che si riflettono, il riflesso della sabbia bianca abbagliante, il colore giallo della pietra leccese che all’alba come al tramonto assume delle tonalità che non si possono descrivere ma bisogna assolutamente vedere con i propri occhi per comprendere l’immensità del calore che trasmettono.

Se ti alzi presto al mattino puoi godere di ogni respiro della natura che ti circonda: il respiro del mare con la sua risacca, il respiro degli uccelli con il loro battito di ali, il respiro degli alberi con le foglie che frusciano al vento.

Il Salento è una terra da ascoltare. Ha un cuore pulsante che ti accoglie e fa sì che il nostro corpo e la nostra mente si armonizzino con esso. L’aria qui è più pura, respiri a pieni polmoni il suo “fiato” per ritrovare un benessere logorato durante la vita stressante di tutti i giorni.

Qui fai lunghe passeggiate immerso nella natura senza stancarti mai del paesaggio che ti circonda. Puoi trascorrere lunghi periodi di vacanza scegliendo uno dei tanti e rinomati  hotel nel Salento come ad esempio Hotel MirFran.

Sarà una vacanza tutta italiana, in una terra dove l’inesorabile ed ineluttabile processo di globalizzazione non è riuscito a fargli dimenticare le sue origini, che ha mantenuto vive le forti tradizioni del territorio senza confondersi nel gregge ma restando sempre al passo, senza vivere fuori dal tempo.

Scoprirete realtà all’avanguardia, modernissime, all’interno di piccoli borghi antichi che a primo impatto vi porteranno indietro di secoli e poi all’improvviso si apriranno al mondo più evoluto e moderno. Un mix di realtà che rendono ancora più interessante questa terra, a prima vista così arretrata ed antica, ma che vanta realtà di una modernità sbalorditiva.

Presente e passato si fondono in perfetta armonia ma senza lasciare che il presente oscuri un passato così ricco di storia e tradizione. D’altronde, il Salento adesso non sarebbe ciò che è senza quella storia così gelosamente custodita nei secoli fino ai giorni nostri.

Leggi tutto »
  • Tag

  • I siti che seguiamo