Fino all’ultimo gradino

AS1

Oggi abbiamo stilato una curiosa top ten, tutta dedicata alle scalinate più incredibili del mondo: da Sydney a Roma, dall’Australia al Portogallo, dalla California al New Mexico, fantasia, colore e design sono applicate in musei, chiese, istituti per un vertiginoso impatto visivo! Un viaggio tra un saliscendi  di gradini decisamente fuori dal comune..Per esempio difficile che lasci indifferenti l’imponente scala a chiocciola  nell’istituto di ricerca australiano Garvan Institute di Sydney (foto sopra) o quella dei Musei Vaticani a Roma…

AS2

..un autentico capolavoro architettonico disegnato nel 1932 da Giuseppe Momo.

AS3

Loretto Chapel a Santa Fe, New Mexico.

AS4

Tulip Stairs nella Queen’s House, Inghilterra.

AS5

Lello Bookshop in Portogallo.

AS6

Tiled Steps, la strepitosa scalinata a mosaico più grande del mondo, che si trova a San Francisco, California.

AS7

E’ stata completata nel 2004 l’incredibile scala disegnata da Olafur Eliasson  chaimata Umschreibung (riscrittura), che si trova nel cortile della celeberrimasocietà di revisione contabile KPMG a Monaco di Baviera.

AS8

Longchamp Store, New York.

AS9

L’antica “ Grand Staircase” al Grand Queen Victoria Building di Sydney, completata nel 1898 e ideata, con grande stile e creatività, dall’architetto George McRae.

AS10

Il ponte sospeso sul Traversinertobel, una valle della Via Mala, in Svizzera, è la struttura più recente di questo tipo di macchina progettata dall’ingegnere Jürg Conzett e del suo socio Rolf Bachofner. I due hanno risolto un problema del collegamento tra due altezze differenti sopra la gola con la creazione di una scala che sostituisce un ponte di corda per gli escursionisti (spazzato via da una frana!). Una passerella sospesa lunga 56 metri, con un dislivello di 22 metri tra le due estremità. Insomma, tutto molto interessante, ma forse è meglio non guardare di sotto!

Related Blogs

  • Related Blogs on Australia
  • Related Blogs on Germania
  • Related Blogs on Inghilterra
Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

  • Tag

  • I siti che seguiamo