Viaggiare in moto: ecco alcuni consigli utili!

Per tantissimi viaggiatori spostarsi in moto sembra essere il modo più naturale per divertirsi: salite e discese, curve da togliere il fiato, panorami spesso irraggiungibili utilizzando un altro mezzo di trasporto… tutto sembra perfetto su una due ruote!

Tre itinerari: le caratteristiche!

Fra le destinazioni più amate, e sempre più visitate, dai bikers, ci sono almeno tre itinerari da non perdere per nessun motivo: la costiera amalfitana, il giro dei quattro passi sulle Dolomiti e la Bosa – Alghero. I tre percorsi hanno caratteristiche molto diverse: si va dai 140 Km vista mare che separano Sorrento e Salerno, alla scoperta dei quattro passi Sella, Pordoi, Campolongo e Gardena (attraversando impianti per lo sci alpino e itinerari per ciclisti ed escursionisti in alta quota), fino ad arrivare alle calette ed alle spiagge sarde, note per la tranquillità e la bellezza senza paragoni.

Certo, ad essere differenti non sono solo i luoghi, ma anche le modalità con cui si devono percorrere certi tratti di strada: l’itinerario campano è sicuramente più trafficato e meno “rilassante”, perfetto per chi cerca il caos ed il movimento tipici di zone turistiche da migliaia di visitatori al giorno, mentre un viaggio in Sardegna o sulle Dolomiti, a parità di bellezze da visitare, garantisce un po’ più di serenità e, forse, solitudine.

Viaggiare in moto: quali sono i dettagli da non dimenticare?

Viaggiare in moto significa, però, essere soprattutto preparati: costiera amalfitana, Dolomiti e Sardegna presentano sempre climi molto diversi, praticamente in qualsiasi stagione. Chi decide di attraversare certe aree geografiche deve essere consapevole dei rischi che si corrono a tralasciare dettagli fondamentali, come la scelta del giusto equipaggiamento: non solo caschi, quindi, ma anche giacche, pantaloni, guanti, occhiali, stivali e tutti quegli accessori per moto e motociclisti che possono davvero fare la differenza. Il divertimento deve sempre essere accompagnato dalla giusta dose di attenzione e dai migliori sistemi di sicurezza!

Insomma, viaggiare in moto può essere davvero il metodo migliore per conoscere ogni angolo, anche il più nascosto, della destinazione che abbiamo scelto: bastano una due ruote affidabile e la voglia di avventura!

Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito.

Un commento to “Viaggiare in moto: ecco alcuni consigli utili!”

  1. mi permetto di consigliare l’alto Molise come territorio poco conosciuto, ma molto interessante per eventuali viaggi in motocicletta…grazie

Lascia un commento

  • Tag

  • I siti che seguiamo