Settembre, tempo di mostre

Agosto, ahinoi, è terminato. E porterà con se anche gli eventi all’aperto. Ma non disperate: Settembre ed Ottobre sono i mesi dell’anno in cui partono la maggior parte delle nuove rassegne espositive, e Trip’n Blog ve ne indicherà qualcuna. Dalle foto all’economia, non disdegnando un po’ di eros!

Partendo da nord, soffermiamoci un istante su Milano. Dal 21 Settembre, e fino al 2 Ottobre 2011, lo Spazio Concept di Zona Tortona ospiterà: 500 Contemporary Art Meeting, la prima mostra collettiva di arte contemporanea dedicata ad un mito italiano, la Fiat 500. Saranno esposte più di 50 opere, dalla pittura all’aerografia, dalla grafica alla fotografia fino al modellismo da collezione. Tra gli altri esporranno Gabriele Buratti, Akab e Simone Massoni. E non mancherà l’immancabile sfilata di 500 d’epoca e la presentazione di modelli “speciali”. Se non volete aspettare il 2012, quando la mostra sarà ospitata in altre città italiane, vi conviene prenotare ora il vostro hotel a Milano.Proseguendo la “strada”, arriviamo a: “Denaro e Bellezza. I banchieri, Botticelli e il rogo delle vanità”, dal 17 Settembre 2011 e fino al 22 Gennaio 2012 presso il Palazzo Strozzi di Firenze. Titolo lunghissimo, ma mai più appropriato. La mostra è incentrata sul legame tra arte e denaro, basata anche sulla storia comune, parallela: il fiorire del moderno sistema bancario, con Firenze capitale economica d’Europa, contemporaneo e di impulso a tutto il Rinascimento (pensiamo, per esempio, ad i mecenati). Curata dalla storica dell’arte Ludovica Sebregondi e dallo scrittore Tim Parks, ospiterà capolavori del Botticelli, Beato Angelico, Piero del Pollaiolo e Della Robbia. I mecenati al giorno d’oggi scarseggiano, e forse vorreste soggiornare a Firenze in un b&bPiù in basso, ma rimanendo in Toscana, finiamo col raggiungere Siena. Le sale del Complesso Museale Santa Maria della Scala renderanno omaggio ad uno dei più celebri fumettisti italiani, nonché maestro dell’eros, con la prima antologica a lui dedicata. Dal 1° Ottobre sarà possibile ammirare Milo Manara: Le Stanze del Desiderio. 300 disegni del maestro, suddivise in tavole, pannelli, illustrazioni, video ed installazioni. Anche qui il titolo non è casuale: l’esibizione sarà una passeggiata tra Stanze, un percorso onirico sprovvisto di cronologia e didascalie. A far la parte del leone saranno Claudia e Miele, le due “eroine” più importanti dell’autore veronese. Senza dimenticarsi la stanza “Vietata”, chiamata “Eros e Thanatos”, che raccoglierà le immagini più esplicite. E l’illustratore farà anche alcuni disegni con oggetto Siena, per l’occasione. L’esposizione chiuderà i battenti l’8 Gennaio 2012.Ultima tappa del nostro viaggio è Roma, la Capitale, la Città Eterna. Dal 15 Settembre 2011, e fino al 15 Novembre, si potrà visitare FotoLeggendo, la manifestazione dedicata alla fotografia d’autore che quest’anno arriva alla sua 7a edizione, tra l’ISA (Istituto Superiore Antincendi), il Museo di Roma in Trastevere, le Officine Fotografiche e l’Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata (ISFCI). Lo spettatore avrà veramente l’imbarazzo della scelta tra mostre, workshops, letture e presentazioni editoriali, senza dimenticare alcune foto dei vincitori del World Press Photo. Per citarne alcuni, potrete trovare foto di Pino Settanni, Olivier Roller, Lucia Herrero, Robert Huber e Stephan Vanfleteren. Tanta carne al fuoco per una sola giornata, e gli appassionati di fotografia vorranno sicuramente prenotare degli alberghi a Roma.

Che ne dite, vi abbiamo almeno solleticato un pochino la curiosità?

Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

  • Tag

  • I siti che seguiamo